Motori "EVENTI" - 31° Rally della Lana

WhatsApp Image 2018-08-28 at 01.12.14.jpeg

Si è concluso domenica il trentunesimo Rally della Lana, evento storico che dal 1973 coinvolge tutti gli appassionati di motorsport e soprattutto l'intera città di Biella, con forte entusiasmo e partecipazione.
Ben 97 equipaggi si sono sfidati in un Rally completamente rinnovato, come gestione e tracciati, per due giorni di fuoco.
Sabato 25, dalle 20.30, gli equipaggi (con una fantastica cornice regalata dal Battistero di Biella), si sono susseguiti per affrontare la prima sfida, la Biella-Oropa.
Domenica 26 invece, i piloti, hanno dovuto affrontare ben tre prove, tutte molto tecniche ed emozionanti, ovvero la “Tollegno” come prima gara, seguita dalla “Tracciolino” per finire con la “Netro”.
La gara è durata quindi due giorni per un totale di 75km percorsi.
Nel pomeriggio di domenica, si sono tenute le premiazioni sempre in piazza del Battistero, con la vittoria assoluta di Ivan e Marina Carmellino, seguiti da Marco Colombi ed Angelica Rivoir con un distacco di 24 secondi, per finire con l'equipaggio biellese composto da Omar Bergo e Alberto Brusati con un distacco di 2 minuti e 33 secondi, tutti con la Skoda Fabia.

 

FOTO 2i.jpg

Per questi due giorni, i motori sono stati i protagonisti assoluti, non solo con l'evento principale del Rally della Lana, ma anche come esposizione di grandi auto che hanno fatto la storia in questo sport (124, Stratos, 131 Abarth per citarne alcune) e stand di Maffeo Porsche (991 GT3 RS e 911 2.7) e di Nuova Assauto con la presentazione ufficiale della nuova Ford Focus con lo sfondo della Piazza del Duomo.
Biella, ancora una volta, si rende protagonista di un evento eccezionale che fa risvegliare animi, emozioni e sentimenti di chi, a volte, si sente avvolgere dalla monotonia della provincia. Lunga vita quindi al Rally della Lana.

3.jpg
4.jpg
5.jpg

 

Image Credit: NewsBiella.it