Motori News - Volkswagen Touareg 2018

Tra qualche mese potremmo vedere sulle nostre strade la terza generazione della Volkswagen Touareg, più tecnologica, avanzata, comfortevole e attenta alla sicurezza.
Sfrutta anche lei l'ormai famoso pianale modulare MLB, ripreso dalle cugine Porsche, Bentley, Lamborghini e Audi, per aumentare di dimensioni (ora 4.88m di lunghezza e 1.98m di larghezza) diminuire di peso (106kg in meno) e confermare il piacere di guida, con l'aggiunta delle nuove sospensioni pneumatiche 4-Corner, nuove barre di rollio elettromeccaniche eAWS e, come per la Cayenne, le 4 ruote sterzanti, migliorando il comportamento nel misto stretto, rendendola molto più agile.
Per la nuova creatura di Wolfsburg però, si è puntato e lavorato al comfort di marcia, caratteristica fortemente ricercata e voluta dal tipico cliente della vettura.

 

 

Esternamente la Touareg si presenta con una linea molto pulita ma non per questo banale, linee tese e ben raccolte la rendono molto elegante, conservando i classici volumi che abbiamo visto nelle generazioni precedenti. Parola d'ordine: SOBRIETA'.
Anteriormente possiamo notare la grande griglia cromata che svetta su tutto il frontale e i nuovi fari IQ a matrice led, lateralmente ci troviamo di fronte a due linee tese che accompagnano fino al posteriore, grazie alla tecnica usata dal gruppo dello stampaggio a caldo, che tendono a rendere la linea più sportiva e “leggera”. Concludendo con il posteriore , saltano subito all'occhio i nuovi fari, sempre con tecnica led, dal disegno più morbido e la zona centrale “incassata” che, grazie anche alla parte inferiore del paraurti, con i due scarichi veri, conferiscono all'auto una presenza salda e massiccia.

 

 

Aprendo la portiera, ci si trova di fronte ad un salotto vero e proprio, gradevole per quanto riguarda le linee, i materiali e l'accoppiamento degli stessi. Svetta su tutto il nuovo sistema multimediale da addirittura 15'' (Discover Premium), che permette la gestione di tutte le funzioni principali della vettura, anche se rimangono alcuni comandi fisici per facilitare l'ergonomia, accompagnato dall'Active Info Display.
Gli allestimenti sono svariati, possiamo scegliere tra diversi tipi di tessuto e pelle, alluminio o legno.
Nei posti posteriori si possono accomodare senza fatica tre adulti e grazie anche all'ampio bagagliaio da 810 litri, i viaggi non saranno un problema.

 

 

La Touareg sarà disponibile con due motori TDI V6 da 210 e 286cv e successivamente con un benzina 3.0 Tsi da ben 340cv. Non mancherà la versione ibrida con una potenza complessiva di 367cv. Tutte le motorizzazioni saranno dotate della ormai consolidata trazione integrale 4motion e dal cambio automatico a 8 rapporti.
Gli allestimenti per il mercato italiano dovrebbero essere tre, Athmosphere, Elegance e il più sportivo R-Line, con la solita lunghissima lista optional per personalizzarla al meglio, dove non mancheranno i dispositivi di sicurezza per l'aiuto alla guida.
I prezzi non sono ancora stati comunicati ma si partirà da circa 60.000 euro.



Andrea Caucino



Image Credit: Volkswagen AG