Viaggio di sola andata.

Viaggiare apre la mente e la persona che torna non è mai quella che parte.

Questo è lo spirito di questo mese.

Quando si viaggia si osservano popoli diverse e diversi modi di pensare e di vivere, ci si rende conto di quanto poco possa bastare per essere felici, di quanto la vita sia fragile e preziosa e di quanto un istante può durare per sempre nella nostra memoria.

Questa estate, queste ferie vivetele così, fate che la persona che torna sia diversa, migliore di quella che è partita e condividete le vostre esperienze. 

Mattia Corbetta

 

PS: segnatevi sul calendario il 23 luglio.. a presto nuovi dettagli ;-)

Comment