Sembra quasi impossibile che al di là  dell’Adriatico, della vita frenetica, la movida romagnola e le infinite spiagge possa esistere questa piccola isola dove il tempo sembra essersi fermato…

 Lussinpiccolo (Mali Lošinj) è l’isola Croata che mi ha regalato maggiori emozioni con i suoi spettacolari tramonti e un mar Adriatico tanto bello da sorprenderti con l’avvistamento dei delfini.

Raggiungere quest’isola non è semplicissimo, in quanto ha un percorso quasi tutto montagnoso: lento e un po macchinoso (Trieste / Lussinpiccolo sono circa  225km) ma rimane a parer mio il modo migliore, altrimenti è possibile prendere il traghetto prenotandolo da questo sito (http://www.traghettilines.it/it/croazia/traghetti-venezia-lussino.aspx) .

Quest’isola ha un polmone di tutto rispetto:  Cigale (Cikat) è il nome della stupenda pineta che si affaccia sulle nostre coste italiane e sulla baia.

Spiaggia Camping Cikat Lussinpiccolo

Spiaggia Camping Cikat Lussinpiccolo

Io ho vissuto Lussinpiccolo in camper e posso consigliarvi il Camping “Cikat” (http://www.camp-cikat.com/it/). Il campeggio è grande, pulito e ben organizzato: nella strada centrale sono situati il nuovo market e il ristorante dove troverete una ottima cucina che varia dai classici piatti di agnello alla griglia, i famosi cevapcici al pesce; ha una buona animazione per grandi e piccini, gli animali sono ammessi, troverete una piccola spiaggia di sassolini e la tipica scogliera di massi piatti croati, con un’acqua straordinariamente limpida, dove per gli appassionati è possibile fare immersioni e snorkeling, nella zona del campeggio la prevalenza del maestrale assicura un magnifico clima ventilato. Per chi possiede un natante potrete ormeggiarlo liberamente nella piccola baia della spiaggetta, ma non avendo lo scivolo per l’alaggio questi devono essere messi in acqua negli approdi cittadini: uno scivolo libero si trova nei pressi del vecchio magazzino delle sardine, tra il ponte mobile di Lussinpiccolo e il campeggio “Poljana”.

Quindi se avete una barca o un gommone vi consiglio di partire al mattino presto con pranzo al sacco e molta acqua e dirigervi alla scoperta delle piccole isolette deserte che troverete facilmente a poca distanza dal camping, queste solitamente hanno delle spiaggette di sabbia bianca, con nulla da invidiare alle spiagge caraibiche. Altrimenti, dopo circa 6 miglia di navigazione dal campeggio, potrete raggiungere (Punta Cornù) e le isole di San Pietro (Sv. Petar) e San Pietro ai Nembi (Ilovik) e approfittare dei piccoli moli per l’approdo alle osterie affacciate sul mare: dove vi consiglio di gustare il loro ottimo pesce. Troverete isole come Artatore, Canicole e con tragitto più lungo dal campeggio (è un’escursione che richiede un’intera giornata) approderete a Unije.

Per raggiungere Sansego (Susak) bisogna invece navigare cinque miglia dirette in mare aperto. Per chi non possiede mezzi per navigare e volesse farlo, può affittare in centro città al costo di circa 70 € al giorno un gommone.

La cittadina di Lussinpiccolo dista 2 km dal campeggio, è un piccolo centro ben organizzato, non mancano ristoranti e negozi di ogni genere, di sera troverete il mercatino con i classici souvenir, a far da cornice alla piazza ci sono bellissimi yacht ormeggiati nel porto. Proprio per questa profonda insenatura protetta e l’ampio spazio portuale Lussinpiccolo soppiantò Lussingrande (Veli Losinj), l’antico capoluogo. La parte meridionale dell’isola è  disabitata, ha una vegetazione fitta e rigogliosa, già dal mare si sentono gli odori di resina di pino. Lussino è priva di fiumi e corsi d’acqua si pensa sia per questo motivo che non vi sia traccia di mosche e zanzare.

Io sono di parte e per me Lussinpiccolo è la parte più affascinante dell’isola  ma ovviamente non posso che consigliarvi di lasciarvi coinvolgere dal centro storico di Velj Losinj che ha conservato antiche atmosfere con il suo piccolo e caratteristico porticciolo dove anche qui troverete trattorie e ristoranti .

Centro Lussinpiccolo

Centro Lussinpiccolo

 

Consigli: da provare i cevapcici delle piccole polpettine cilindriche di agnello e manzo speziate, le palacinke (simili alle crepes), i dolci nelle pasticcerie che troverete per il paese, e il famoso agnello allo spiedo!

 

Giorgia Fusi 

 

“Segui ciò che ti rende felice e l’universo aprirà delle porte dove per te c’erano solo muri”

(Joseph Campbell)

 

Credits images:

www.segelyachtferien.ch

www.camps-cres-losinj.com

www.camping.hr

www.holiday-on-adria.com

www.losinj-hotels.com

www.chartercroatia.net

www.tripadvisor.it

Comment