#46 Musica

Buongiorno lettori di Forge e benvenuti al numero di febbraio.

Come sempre mi sono soffermato su di un ragionamento che vorrei condividere con voi: questo mese parliamo di musica ma soprattutto del potere della musica.

Il la per questa riflessione me lo ha dato il nostro buon Dj e Speaker Maxxuel che nel nuovo episodio mensile ha esordito con una energia ed una potenza vocale tutta nuova ma non solo, anche la tracklist è stata veramente carica di positività e ritmo.. E questo mi ha fatto riflettere.

Può la musica influenzare realmente il nostro umore o può il nostro umore influenzare quelli che sono i nostri gusti o la nostra voglia di questa o quella canzone? Oppure potrebbe essere una sinergia delle due situazioni a tal punto che emozioni e musica ci influenzano e ci modificano?

Tuttavia essendo innegabile il legame emozione/musica, ho purtroppo notato quanto il rumore nel quale siamo immersi ogni giorno ci renda sempre più sbiaditi di fronte ai sentimenti, con una cacofonia costante che ci accompagna a lavoro, in macchina, in giro per strada, al supermercato che ci costringe a sentire ma non ad ascoltare la musica. Questa volontà tutta umana di esagerare sta togliendo secondo me quello che dovrebbe essere un piacere da godersi lentamente o comunque in maniera differente rispetto a quello che può essere un "ascoltare la nostra colonna sonora quotidiana".

Vorrei conoscere il vostro parere e per questo gli spazi sotto gli articoli sono a vostra disposizione, non solo qui ma ovviamente sotto tutti gli altri articoli e noi siamo sempre felici quando ci scrivete e abbiamo modo di dialogare con voi.

Buona lettura e a presto.

Mattia Corbetta