Bentornati miei cari lettori amanti del NERDonismo! xD


Oggi tratteremo due franchise di videogiochi molto famosi,uno più recente l'altro di vecchia data, ovvero inFamous Second Son e Diablo 3 Reaper of Souls.


No one can stop Death

Partiamo da Diablo;questo Reaper of Souls (che per comodità abbrevierò in RoS) è l'espansione del core game uscito 2 anni fa di Blizzard.

Per i giocatori di vecchia data è molto famoso,per quelli più recenti si tratta di un hack 'n slash puro con visuale isometrica fissa, basato sul classico metodo di farming(ovvero ammazzare tonnellate di demoni et similia per raccimolare più esperienza,gold e items possibili) per affrontare poi i livelli più difficili.

RoS apporta delle novità richieste a gran voce dalla community di D3, prima fra tutte la chiusura della tanto odiata casa d'aste...eh si, perchè oltre a speculazioni varie ed eventuali, Blizzard si è trovata ad affrontare orde di bot in game col solo scopo di farmare oggetti e gold da rivendere poi nella casa d'aste a valuta reale;sopratutto snaturava il purismo che ha sempre contraddistinto Diablo, tant'è che gente diceva di giocare alle aste invece di giocare al gioco stesso(però, che voglia...).

Benedico questa scelta,che sopratutto riporta il giocatore al centro del mondo di gioco, mentre prima si poteva ricorrere alla casa d'aste per comprare oggetti più potenti, ora si deve e si può contare solo sulla propria abilità in game.

Seconda novità introdotta è l'Atto 5 ambientato a West March, un nuovo livello dove si sviluppa la storia di RoS, che in paroloni tratta dell'arcangelo della morte Malthael impossesatosi della Pietra Nera delle Anime (quella che racchiude i Tre Maligni), decide di voler sterminare gli umani per porre fine alla Grande Guerra tra Inferno e Paradiso (in effetti è colpa nostra se loro si stanno menando,ma è storia a sé e non mi dilungherò a tediarvi) e tocca a noi coraggiosi Nephilim (la razza umana nata dall'unione di un angelo e un demone) porre fine a questa pazzia( una storia mai sentita...).

Blizzard ha introdotto il level cap a 70,allungando di 10 livelli il precedente limite,aggiunto un quarto slot per l'abilità passiva e una nuova abilità attiva con 5 rune, una per ogni classe.


Ah già!Le classi!

Ci ha dato anche la possibilità di usufruire della nuovissima classe di RoS, ovvero il Crociato, un clone del vecchio paladino di Diablo 2 che può essere utilizzato in maniera molto differenti: da tank, da support/utility per il party fino al DPS per martellare i nemici.Può quindi giocare sia da midranged oppure da close range a seconda del setskill che decidiamo di utilizzare.

Altra aggiunta è il nuovo sistema di loot, denominato Loot 2.0; consiste in un sistema di drop random di oggetti, migliorato in quanto ora gli oggetti che i mostri rilasciano alla morte saranno molti di meno ma di qualità molto più alta e con statistiche adatte alla nostra classe.Per esempio se io gioco un Demon Hunter non mi capiterà più di droppare una mazza a due mani da barbaro, o almeno si spera!xD

Anche i leggendari e gli oggetti unici sono stati nettamente potenziati,ora sono davvero in grado di dare una svolta decisiva al setup del nostro personaggio, al contrario di quello che capitava prima.

Hanno aggiunta anche una nuova modalità, detta Avventura in cui per ogni atto ci sono 5 incarichi da completare, se li portiamo tutti a termine con successo il buon Tyrael ci premierà con un sacca Horadrica, ovvero un cestello da picnic contenente un sacco di roba bella a caso; sempre in questa modalità ci sarà la poss di aprire i Rift, ovvero i varchi che consistono in livelli pieni di elites(mostri potenziati) da uccidere fino ad arrivare a una percentuale di completamento, dopo la quale si manifesterà in tutta la sua bellezza il Guardiano del Varco, un Boss ipermegaforterrimo che se sconfitto ci regalerà un sacco di oggetti(si spera leggendari) tra cui le Blood Shards, dei frammenti da usare con un comemrciante specifico al campo base che per un costa variabile tra le 5 e le 20 scaglie ci fornirà un oggetto a caso..significa che magari può uscire un raro come un magico o addirittura un leggendario, li va molto a fortuna, ma può essere visto come un modo veloce per fare gold vendendo gli oggetti che non ci servono.

Vi rimando all'unboxing della collector edition di RoS a questo link.

Parere personale? Per me è fantastico, io che ho amato alla follia la saga di Diablo è fare un tuffo nel passato di 10 anni a Diablo 2, stessa qualità ma ovviamente un comparto tecnico decisamente superiore, lo consiglio vivamente a tutti, chi avesse giocato al capitolo precedente si fiondi subito a prendere questa espansione perchè è un Must Have per gli appassionati.

L'unica pecca che gli posso trovare è che per 40€ potevano almeno aggiungere 2 classi invece di una sola come fatto per Lord of Destruction, l'espansione di Diablo 2, ma da action plan Blizzard è previsto per il prossimo anno una ulteriore espansione, quindi restate sintonizzati su Forge of Talents per sapere i prossimi aggiornamenti.

La caccia all'Angelo della Morte ha inizio!

 

Eroe o Infame?

Eccoci giunti ad inFamous Second Son, capitolo next gen del franchise di Sucker Punch esclusiva per PlayStation4.

Si tratta di un action game in terza persona con libertà di movimento all'interno del mondo di gioco, con protagonista Delsin Rowe, un ragazzo nativo d'America che deve sconfiggere la malvagia Augustine per liberare gli abitanti della sua riserva fatti prigionieri e trucidati dalla nostra malvagia di turno.

La storia di Delsin è particolare, in quanto i poteri del fumo che scopre di avere vengono instillati in lui inconsciamente da un conduit fuggitivo dopo un'evasione (un conduit è un individuo con poteri paranormali) che purtroppo Augustine rintraccia e per far parlare Delsin comincia a mettere a ferro e fuoco la riserva naturale dove abita.

Questo l'incipit della nostra avventura,ma addentriamoci meglio nella descrizione di cos'è esattamente questo inFamous Second Son: è un gioco dove oltre a girare liberamente per la città di Seattle( tra l'altro riprodotta maniacalmente, lo Space Needle è UGUALE), dobbiamo compiere delle missioni principali per progredire nella storia, ma possiamo liberamente impegnarci anche con le quest secondarie che servono a liberare i vari quartieri di Seattle dalla pressione del DUP, il dipartimento che controlla con la forza la città e da la caccia ai conduit, di cui fa parte Augustine.

Come già detto possiamo contare su vari aspetti dei poteri ”fumosi” di Delsin, tra cui la capacità di fluttuare e planare a mezz'aria, uno scatto in cui si smaterializza in fumo per poi ricomporsi e quindi scavalcare ostacoli altrimenti insuperabili, il classico colpo di fumo e fiamme dalla distanza, dei razzi di fumo e delle bombe di fumo che possono stordire e immobilizzare temporaneamente i nemici, per darci l'occasione di intraprendere la strada del bene o quella del male..

Più avanti sbloccheremo anche il potere del neon, ma non voglio spoilerarvi troppe cose..dico solo OP..

 

Eh già, perchè come dice appunto il nome del gioco, possiamo scegliere se comportarci da paladini del bene oppure da alfieri del male; ovviamente scegliendo una delle due vie cambieranno le situazioni a cui il nostro protagonista si troverà ad affrontare, con due finali differenti per la storia, e soprattutto cambieranno le abilità che potremmo sbloccare pian piano che andiamo avanti avanzando di quartiere in quartiere.

Come?

Beh può capitare di trovare un civile per terra, noi possiamo scegliere se curarlo o giustiziarlo.. idem con un nemico, molto spesso capiterà che in situazioni di svantaggio i nemici scelgano di arrendersi, e qui sta a noi decidere se incatenarli a terra tenendoli in vita, oppure assorbirli cancellandoli dalla faccia di Seattle.

Questo bivio comporta quindi una seconda possibilità di rigiocare la storia daccapo, aumentando la longevità, non di molto in quanto purtroppo è un gioco solamente in single player, non si sa mai che magari con qualche DLC futuro venga implementata qualche modalità online multiplayer.

Se decidiamo di portare a termine anche tutte le quest secondarie la durata del tutto viene allungata a un circa 12 ore totali, diciamo un buon numero se pensiamo che il nuovissimo Metal Gear Solid Ground Zeroes vi fornisce 2 ore di gioco ( O_o ); l’unica sfiga è che inFamous è uscito in un periodo di magra allucinante per il panorama videoludico, quindi non abbiamo un minimo termine di paragone ed automaticamente si erge a best game del momento per PS4..

Io personalmente l’ho giocato abbastanza poi sono tornato su diablo con prepotenza, quindi non sono andato fino all’endgame ma diciamo che per quello che ho visto a parte una maestosità del comparto tecnico che è favolosa, la giocabilità la facilità della curva di apprendimento fa si che casual e hardcore gamers trovino comunque pane per i loro denti, quindi promosso a pieni voti; se siete stati dei giocatori dei precedenti inFamous vi consiglio caldamente di spenderci quelle 10 ore per completarlo, Delsin risulta essere il degno successore di Cole!

 

Vi rimando a questo link per l’unboxing della collector edition!

 

Per questo mese a tutto, ci vediamo tra 30 giorni restate sintonizzati!

Dattebayo!

 

Lorenzo Ferrari

 

Fonti Immagini

http://www.gamesinasia.com/wp-content/uploads/2013/11/diablo-3-reaper-of-souls.jpg

http://www.blizzplanet.com/wp-content/uploads/2013/11/diablo-iii-reaper-of-souls-profile-2.jpg

Comment