Bentornati lettori di Forge, prima di tutto vorrei ringraziarvi per le risposte al mio “articolo-domanda” del mese scorso, siete stati tanti e ognuno dei vostri commenti ha fatto spuntare un sorriso sul mio viso.

 Per chi  non avesse risposto ha ancora tempo per farlo, sarò felice di leggere altri commenti.

L’Arte è così immensa che ha infinite interpretazioni differenti.

Per l’articolo di Giugno invece ho deciso di suggerirvi le mostre più interessanti da visitare (anche io ovviamente lo farò).

Questo mese è così bello, le giornate sono le più lunghe dell’anno ed è meraviglioso godersele anche con un pizzico di Arte.

Parto giocando in casa proponendovi la visita di Villa Panza: questa villa, di proprietà del FAI, è un gioiello incastonato nel cuore di Varese.

Oltre alle sue meravigliose stanze e ai giardini all’italiana, ospita opere permanenti di Dan Flavin e James Turrel.

Passiamo ora a Milano dove vi consiglio assolutamente di visitare gli spazi dell’Hangar Bicocca dove potrete ammirare le opere di Carsten Höller fino al 31 Luglio: una mostra eclettica e da toccare con mano (nel vero senso della parola).

Fino al 10 luglio 2016 Palazzo Reale ospiterà invece la mostra Umberto Boccioni: genio e memoria (1882-1916).

A cento anni dalla morte dell'artista Milano ha deciso di dedicargli un percorso espositivo che ne evidenzi l'attività pittorica e scultorica.

Al Mudec fino al 11 Settembre sarà possibile visitare la mostra di Joan Mirò, per buttarci a capofitto nel Surrealismo.

Andando un po’ più a sud, a Roma è da non perdere la mostra dedicata al più famoso street artist del mondo: Banksy. Abbiamo ancora tempo fino al 4 Settembre.

Il 14 giugno a Palazzo Pitti (Firenze) ha aperto i battenti  una mostra dedicata ad un genio della moda: Karl Lagerfeld.

Si potranno ammirare scatti famosi e servizi fotografici pubblicati sui più importanti giornali di moda e le meravigliose stanze del palazzo faranno da autorevole sfondo.

Monza non è da meno e fino al 3 luglio 2016 l’Arengario ospita una mostra dedicata ad uno dei più grandi fotografi del Novecento: Robert Doisneau.

Tante mostre diverse, a ognuno la sua!

E non cercate scuse, l’Arte ha bisogno dei nostri occhi!

Valentina Poerio

 

“E’ il pubblico che si espone all’arte, non viceversa”

Gino De Dominicis

Credits:

www.artkids.it

www.pinterest.com

Comment