Bentornati lettori di Forge, anche voi state ancora rotolando dopo le abbuffate delle feste?! 
Gennaio, fuori fa freddo e zero voglia di uscire...cosa c'è di più coccoloso al mondo che stare al calduccio in casa e vedere un bel film? 
InFrigoVeritas = Food …  ecco servita amici food-maniac una selezione di pellicole “not to be missed” da vedere e rivedere!
Perché si sa, che il cinema abbia sempre avuto un debole per la cucina e il buon cibo è cosa più che certa.
Dalla celebre frase “maccherone m'hai provocato e me te magno” di Un Americano a Roma , a Totò che mangia gli spaghetti con le mani in Miseria e Nobiltà. Da La grande abbuffata a Il Sapore del successo (fresco di cinema) il co-protagonista indiscusso è sempre il cibo!

Preparate popcorn e cioccolata calda e mettetevi comodi... buona visione! 

 

Chocolat
Questo film racconta come l'apertura di una cioccolateria può sconvolgere una tranquilla e bigottissima cittadina della Francia anni 50. La protagonista sa come risvegliare i sensi e la voglia di libertà dei suoi clienti.
"I Maya credevano che il cacao avesse il potere di liberare desideri nascosti e di svelare il destino"

Julie & Julia
Film cult per foodblogger. Segue le vicende reali di due donne che si “salvano” proprio grazie ad una passione in comune: la cucina. Julie Powell, una giovane trentenne, ha bisogno di qualcosa che spezzi la monotonia della sua esistenza così decide di cucinare nell'arco di un anno tutte le 524 ricette del libro "Mastering the art of French Cooking", scritto da Julia Child più di 50anni prima.
"Tu sei il burro sul mio pane, e il pane della mia vita"

locandina-italiana-per-julie-julia-134739.jpg

Chef- La ricetta perfetta
Per chi ama lo Street Food e sogna di cambiare vita. Nel film il protagonista con carriera e famiglia distrutta si reinventa e parte per una grande avventura sul suo furgoncino "El-Jefe"  che vende panini cubani. La potenza dei media e la riscoperta di se stessi.
"Non sarai mai appagato cucinando per qualcun altro"

Un'ottima annata
Buon vino, cene d'altri tempi, una villa nella campagna francese sono gli ingredienti giusti per scappare dalla nevrosi della vita contemporanea.  Russel Crowe nel film di Rodley Scott fa venire voglia di trasferirsi subito in Provenza tra le vigne.
"Pardonne mes lèvres, elles trouvent du plaisir dans les endroits les plus inattendus"


Ratatouille
Impossibile non citare Ratatouille, film d'animazione della Disney del 2007, dove il topolino Remy aiuta in cucina un imbranato sguattero-chef a farsi largo tra gli spocchiosi cuochi stellati di Parigi.
"Se guardi quello che ti sei lasciato indietro non vedrai mai quello che hai davanti"

 

 

Il sapore del successo
Dovremmo aspettare qualche mese prima di poterlo vedere a casa ma tenetelo a mente. Nel film Bradley Cooper interpreta uno chef "sex, drugs and rock'n roll" in rovina che cerca di risalire il successo aprendo un super ristorante a Londra. Pentole che volano e urla in stile Gordon Ramsey in Hell's Kitchen. 
"D'ora in poi tutto deve essere perfetto. Non buono, non eccellente...perfetto"

La cuoca del presidente
Diretto nel 2012 da Christian Vincent, vede protagonista Catherine Frot nei panni della superba cuoca Hortense, chiamata a soddisfare i palati esigenti dell'Eliseo. Nonostante le gelosie degli chef che operano nella cucina centrale del Palazzo, Hortense riesce a imporsi grazie al suo carattere forte e alla sua tempra.
"Ho bisogno di ritrovare il sapore delle cose"

Chef
Commedia gastronomica di Daniel Cohen che prende in giro il mondo dei grandi chef, ormai da anni sempre più star televisive e sempre meno cuochi. Con Jean Renò che ricorda il nostro Vissani e Michael Youn che sembra l'erede del già citato topastro di Ratatouille.
"Senza amore non siamo niente..."

Sapori e Dissapori
Kate è una perfida chef di successo,la cui vita è stravolta dalla morte della sorella. Adottata la nipote,assume l'aiuto cuoco Nick per avere più tempo da dedicare alla piccola. L'iniziale antipatia si trasformerà in amore.
"Vorrei tanto che ci fosse un libro di cucina anche per la vita, con tutte le ricette che ti dicono come affrontarla nel modo giusto"

Mangia, Prega, Ama
Una Julia Roberts in crisi di mezza età decide di cambiar vita passando dal cibo, la meditazione e l'amore. Nella prima sezione -Mangia- la protagonista è Roma e la cucina italiana.
"Se riesci a fare un pò di spazio nella tua mente si apre una porta, e allora sai cosa fa l'universo? Ti inonda...e tutto il resto non conta più"

La Fabbrica di Cioccolato
Remake di Tim Burton dell'omonimo film del 1971, narra le vicende di Willy Wonka, il proprietario della fabbrica di dolciumi più famosa al mondo. Deciso a trovare un successore, Wonka indice un concorso dove solo 5 bambini potranno visitare l'incredibile azienda fatta di fiumi di cioccolato. Ma solo il piccolo Charlie riuscirà a non cadere nel vizio e nell'ingordigia
"Qualche sciocchezza di tanto in tanto aiuta l'uomo a vivere d'incanto..."

 

 

Ecco la nostra selezione amici!

Film leggeri ma che oltre al buon cibo hanno un'altro comune denominatore: la voglia di ricominciare e sfidare se stessi per realizzare i propri sogni!

Always smile and eat!!! =D

Speriamo di avervi dato buoni spunti per i prossimi pomeriggi davanti alla tv! 

Al prossimo mese! 

Anna & Georgia

 

http://www.mymovies.it/film

http://www.comingsoon.it/film

 

 

 

 

 

 

 

Comment