Uscito da poco nelle sale italiane, in contemporanea con gli Stati Uniti, The Martian è l'ultimo film di Ridley Scott, tratto dal romanzo L'uomo di Marte scritto da Andy Weir.

the-martian.jpg

Una pellicola ambientata in un futuro prossimo assolutamente probabile, lontana dal mondo fantascientifico che si respira in Alien e Blade Runner: l'equipaggio dell'Ares 3, in spedizione su Marte alla ricerca di luoghi alternativi in cui vivere, durante una forte tempesta è costretto ad abbandonare la base e ripartire verso la Terra alla guida del comandante Lewis (Jessica Chastain), lasciando sul pianeta rosso l'astronauta Mark Watney (Matt Damon), dato per morto. In realtà Mark è ancora vivo, e in attesa di un incerto salvataggio lotta con tutte le sue forze, competenze e risorse per sopravvivere in un ambiente ostile.

Il trailer poteva ingannare per alcune similitudini con Interstellar, eppure a differenza di quello di Nolan questo è un film decisamente più semplice e lineare, senza nessun tipo di sottotesto filosofico. The Martian si inscrive nel filone dei survival movies, raccontando una storia di sopravvivenza in solitaria, su un pianeta distante milioni di chilometri dalla Terra: eppure il regista non sceglie il registro drammatico per descrivere la reazione del protagonista. Sorprendentemente, la scelta di utilizzare un mix di umorismo e realismo si rivela vincente: Matt Damon, da sempre tacciato di poca espressività, in questo film riesce a dare il meglio di sé dominando la scena grazie al suo personaggio determinato e lucidissimo e ad una regia compassata, che pur prendendosi i suoi tempi riesce a regalare momenti realmente emozionanti.

Girato in parte in Giordania e in parte in studio, The Martian offre paesaggi indimenticabili ed accurati, spesso accompagnati da lunghi silenzi, che non disturbano affatto lo spettatore, intento a rimirare quegli spazi riprodotti con incredibile accuratezza scientifica. 

Un dramma sulla solitudine che celebra tuttavia il valore della solidarietà di gruppo, dove ogni singolo componente è più importante di qualsiasi rischio ci si possa assumere.

Valentina D'Amelio

Credits images:

http://www.cinefilos.it/cinema-news/2015b/the-martian-incontra-wall-e-video-254682

http://www.rottentomatoes.com/m/the_martian/

http://www.techinsider.io/the-martian-best-space-sci-fi-movie-2015-8

http://nuevemonos.deviantart.com/art/The-Martian-529390431

Comment